Da sapere

PREMESSE

In questa pagina sono riportate molte informazioni utili relative agli eventi organizzati da P.R.G. srl.
Con l’acquisto del titolo d’ingresso all’evento (biglietto) ed in ogni caso con l’accesso al luogo dell’evento, lo spettatore accetta le modalità previste da PRG nell’organizzazione degli eventi, dall’acquisto del biglietto a concerto effettuato. Vi invitiamo quindi a consultare le informazioni descritte di seguito.

PRG predispone all’interno del luogo dell’evento uno spazio riservato ai soggetti diversamente abili (con diritto all’accompagno e che hanno bisogno di assistenza continuativa) ed ai loro accompagnatori obbligatoriamente maggiorenni, avendo cura di posizionare detto spazio riservato, quando possibile, in prossimità delle uscite di sicurezza e comunque secondo criteri volti a garantire principalmente la sicurezza e l’incolumità dei soggetti che vi sosteranno durante lo spettacolo.
Per ogni evento, vengono riservati ai diversamente abili ed ai loro accompagnatori un numero di posti adeguato, ma necessariamente limitato.
L’ingresso al luogo dello spettacolo ed il posizionamento del diversamente abile in un settore diverso dall’area riservata, in contrasto con le raccomandazioni indicate, sarà considerato a totale rischio e pericolo del diversamente abile stesso, senza alcuna responsabilità a carico di PRG.
Per ragioni di sicurezza e tutela dell’incolumità del diversamente abile, potrà essere rifiutato l’ingresso al luogo dell’evento al diversamente abile che sia in possesso di valido titolo di ingresso ma per un settore diverso dall’area riservata o del tipo di biglietto espressamente rivolto a questa tipologia di posti.
PRG raccomanda con forza ai soggetti diversamente abili di assistere allo spettacolo posizionandosi all’interno dell’area loro riservata, alla quale si accede previo acquisto di un biglietto specifico, secondo la procedura di seguito indicata.

Acquisto biglietti disabili: Per gli eventi organizzati da PRG che si svolgono presso Mandela Forum, Obihall, Teatro Puccini, Stadio Artemio Franchi, il portatore di handicap con diritto all’accompagno e con bisogno di assistenza continuativa, potrà acquistare direttamente presso una prevendita del Circuito Box Office Toscana richiedendo un biglietto della categoria specifica, che darà diritto all’ingresso con un accompagnatore gratuito (trova la prevendita più vicina) o chiamando lo 055210804 per effettuare un acquisto telefonico con pagamento attraverso carta di credito.
Per gli eventi che si svolgono presso il Teatro Verdi è obbligatoria la prenotazione telefonica allo 055/667566. Nella pagina del sito dedicata all’Evento è comunque specificata la modalità di acquisto per lo spettacolo.Si precisa che il titolare del biglietto a pagamento è lo spettatore diversamente abile e che per l’accompagnatore è previsto l’ingresso gratuito. E’ ammesso l’ingresso di un solo accompagnatore (che deve essere obbligatoriamente maggiorenne) per ciascun disabile.
PRG non può garantire la presenza di parcheggi riservati ai soggetti diversamente abili in prossimità del luogo dell’Evento, né può garantire la disponibilità di posto nei parcheggi disabili eventualmente esistenti.

Si, tutti gli spettatori devono essere muniti di valido titolo di accesso al luogo dell’Evento e sono tenuti a conservarlo fino alla conclusione dello spettacolo. Lo spettatore che venga trovato sprovvisto di biglietto, dovrà corrispondere nuovamente l’intero prezzo dello stesso.Il biglietto è valido esclusivamente per l'evento, giorno e orario indicati sul biglietto stesso e deve essere integro, leggibile in ogni sua parte e acquistato presso un rivenditore autorizzato oppure deve essere un biglietto omaggio.
Il biglietto acquistato o ricevuto in omaggio non può essere ceduto a titolo oneroso (neppure allo stesso prezzo), né può essere oggetto di intermediazione.Il biglietto acquistato con modalità “stampa a casa” è valido in unico esemplare, non può essere riprodotto in alcuna forma (fotocopia, scansione ecc…), né può essere diffuso a terzi. La procedura per il suo utilizzo è pubblicata sul sito internet del circuito di vendita che lo ha emesso.I biglietti non possono essere utilizzati per ragioni politiche, commerciali, pubblicitarie o altre iniziative promozionali (come, per esempio, premi in competizioni), in assenza di preventiva autorizzazione scritta da parte di PRG. E’ possibile che PRG, occasionalmente, metta in vendita biglietti a prezzi ridotti, speciali promozioni per gruppi di persone ed in alcuni casi tariffe ridotte per bambini. In tutti i suddetti casi, la vendita deve intendersi "salva disponibilità”, considerato che PRG dedicherà a tali iniziative un numero adeguato, ma limitato di biglietti.
Nell’ipotesi di biglietti nominativi o acquistati a prezzo ridotto o in promozione o comunque a sua discrezione, PRG si riserva il diritto, anche per il tramite di suoi incaricati (personale di controllo, personale di assistenza e/o sicurezza), di chiedere allo spettatore, in qualsiasi momento, l’esibizione di un valido documento d’identità, oltre al valido titolo d’ingresso, a verifica della corrispondenza dei requisiti richiesti per l’acquisto.

PRG non si occupa direttamente della vendita dei biglietti, ma utilizza specifici circuiti, principalmente Box Office Toscana - TicketOne – TeatroVerdionline, che sono comunque ed espressamente indicati nella pagina del sito dedicata al singolo evento.
I circuiti riportati sul sito sono gli unici autorizzati alla vendita dei biglietti per eventi organizzati da PRG, pertanto PRG non potrà essere responsabile in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria non indicati ufficialmente e quindi non autorizzati alla vendita.

I Titoli di ingresso all’Evento vengono distribuiti a diversi circuiti di vendita, pertanto, può accadere che nel momento in cui lo spettatore effettua l’acquisto da uno dei circuiti autorizzati, quest’ultimo non abbia la disponibilità di tutte le tipologie di biglietti in vendita.
Poiché la destinazione dei Titoli d’ingresso ai circuiti di vendita avviene in più soluzioni ed in momenti diversi dall’apertura delle prevendite fino al giorno dell’Evento, lo spettatore sceglie ed acquista il biglietto di cui il circuito ha la disponibilità nel momento in cui effettua l’operazione. Per verificare la miglior disponibilità di posti, si consiglia quindi di consultare tutti i circuiti di vendita indicati nella scheda dell’evento d’interesse sul sito prima di effettuare l’acquisto.

Si, con carta di credito. Si può effettuare un acquisto telefonico al numero 055-21.08.04 del Box Office. Si deve disporre di una carta di credito (Visa, Mastercard) per l'addebito in conto del proprio acquisto e si devono mostrare alla cassa la sera dello spettacolo, la carta di credito e il documento di riconoscimento. Nel caso in cui chi ritira il biglietto sia persona diversa dal titolare dell’acquisto si deve esibire una delega in originale accompagnata dalla copia del documento d'identità e della carta di credito del titolare, oltre al proprio documento.

In fase di acquisto di un biglietto è importantissimo controllare cosa si è comprato. Capita di frequente che una persona sia convinta di aver acquistato una cosa e si ritrovano con tutt'altro in mano. A volte, senza volere, ci si spiega male al momento dell'acquisto, oppure chi vende comprende non correttamente o commette un errore (tutti possono in buona fede sbagliare). Sul biglietto che vi rimane in mano però ci sono scritti tutti gli elementi utili per capire se avete acquistato davvero quello che volevate. CONTROLLATE SEMPRE !!! In particolare la data (principale caso d'errore), l'orario, il luogo e la corrispondenza tra il prezzo pagato ed il posto assegnato. Contestare subito l'errore vi eviterà spiacevoli sorprese la sera dello spettacolo.
Attenzione: vale sempre solo ed esclusivamente quello che c'è scritto sul biglietto. Se sopra c'è indicato qualcosa di diverso dal vostro desiderio, la responsabilità è comunque vostra. CONTROLLATE!!

Per richieste o domande inerenti pagamenti, spedizioni, modalità di ritiro, scelta dei posti ed altre informazioni relativa al biglietto, è preferibile rivolgersi direttamente al circuito di vendita che ha emesso il biglietto o presso il quale lo si sta scegliendo, non potendo PRG intervenire direttamente sulle procedure aziendali dei singoli circuiti.
Tutti i circuiti di vendita hanno propri "Termini e condizioni per l'acquisto dei biglietti", validi per i rispettivi canali di vendita che lo Spettatore è invitato a consultare.
E’ comunque possibile contattare PRG per chiedere informazioni specifiche in merito ad un evento qualora la prevendita non abbia saputo soddisfare il quesito, al numero 055667566 dal lunedì al venerdì in orario 9.30-13.30 e 14.30-17.30

Bambini sotto i 5 anni:

Per ragioni di sicurezza ed a tutela dell’incolumità fisica del minore, si sconsiglia di portare all’evento bambini di età inferiore ai 5 anni, esclusi gli eventi a loro espressamente rivolti. L’ingresso al luogo dell’evento si considera a totale responsabilità dei genitori o dei soggetti esercenti la potestà sui minori, senza alcuna responsabilità in capo a PRG.
In ogni caso, i bambini di età inferiore ai 5 anni accompagnati da un adulto provvisto di regolare biglietto, possono accedere al luogo dell’evento e assistere allo spettacolo senza pagare il biglietto, in numero di un bambino/a per ogni adulto accompagnatore, ma NON hanno diritto ad occupare un posto a sedere e devono essere preferibilmente tenuti in braccio (non sono ammessi carrozzine, passeggini, ovetti, e supporti vari ecc…). Da questa regola sono esclusi gli spettacoli rivolti specificamente ai bambini per i quali l'età minima per l'acquisto del biglietto può variare di volta in volta e verrà indicata nella scheda dello spettacolo presente sul sito.

Bambini di età superiore ai 5 anni:

L’ingresso dei bambini dai 5 anni in avanti è regolamentato anche a seconda del luogo in cui si svolge l’evento, sulla base di criteri oggettivi della divisione dei settori (posti seduti e in piedi). Le modalità di accesso per i bambini verranno indicate da PRG per ciascun evento e potranno essere consultate prima dell’acquisto dei biglietti sul sito www.bitconcerti.it nella pagina dedicata al singolo evento. Lo spettatore è pertanto invitato a verificare le modalità di accesso dei bambini, prima di acquistare il biglietto e prima di recarsi presso il luogo in cui si svolge l’evento.
PRG, a sua discrezione, può riservare speciali promozioni per le FAMIGLIE o mettere in vendita biglietti a tariffe ridotte per i bambini, “salva disponibilità”. Contestualmente all’acquisto del biglietto ridotto bambini, occorrerà esibire un valido documento di identità attestante l’età del bambino per il quale il biglietto viene acquistato. In assenza di documento attestante l’età del bambino, sarà richiesto il pagamento del biglietto intero.

Per ragioni di sicurezza ed a tutela dell’incolumità fisica propria e dei nascituri, in caso di gravidanza o di infortunio occasionale, si sconsiglia di assistere all’evento, soprattutto ove siano previsti esclusivamente posti in piedi. Nel caso in cui vi sia la possibilità di scegliere tra posto in piedi e posto seduto, è preferibile l’acquisto di un biglietto di posto seduto.
In ogni caso, la donna in gravidanza o la persona infortunata che decida di assistere all’evento lo fa a suo esclusivo rischio e pericolo, senza alcuna responsabilità in capo a PRG.
In caso di stato di gravidanza o infortunio scoperto o sopravvenuto successivamente alla data di acquisto del biglietto e fino alla data dell’evento, non è comunque consentita la sostituzione o il rimborso del biglietto acquistato, né può pretendersi la collocazione all’interno della venue in un posto diverso da quello indicato sul biglietto acquistato.

Si tratta di un mercato di biglietti parallelo a quello autorizzato, fortemente attivo su internet, che offre in vendita biglietti per ogni genere di eventi non solo del settore spettacolo: tali siti vendono biglietti non autorizzati e maggiorati ingiustificatamente rispetto al prezzo ufficiale, alimentando un vero e proprio mercato parallelo, oneroso e a danno del consumatore (Spettatore).
Si consiglia di non acquistare biglietti fuori dai circuiti di vendita autorizzati per evitare l’elevato rischio di incorrere in spiacevoli sorprese: in biglietti falsi e non validi e/o non reperibili al momento del ritiro sul luogo dell’evento.
La validità del biglietto sarà verificata dal personale preposto al momento dell’ingresso che, a suo insindacabile giudizio, qualora il titolo venga considerato irregolare, potrà negare l’accesso. Si ricorda che la legge punisce i fabbricanti ed i venditori di biglietti falsi.

E’ possibile che il luogo e/o la data e/o l’orario dell’evento per motivi tecnico-organizzativi possa essere modificato. In caso di rinvio dell’evento (luogo/data/ora), il possessore del biglietto è tenuto a conservarlo ed a consultare sul nostro sito, la nuova data, orario e location dello spettacolo, oltre a tutte le necessarie informazioni.
Saranno inoltre pubblicate le informazioni relative alle procedure di rimborso, ove previsto, sia in caso di rinvio che di totale annullamento.
Il rimborso del prezzo del biglietto, ove previsto, dovrà essere richiesto al punto vendita o al circuito di vendita online dove il biglietto è stato acquistato, nel rispetto delle modalità ed entro i termini di volta in volta stabiliti. In nessun caso è utile indirizzare la richiesta di rimborso a PRG, non essendo gestore diretto della vendita dei biglietti.
Fatta eccezione per le ipotesi di dolo o colpa grave, in nessun caso PRG potrà essere ritenuta responsabile per lo spostamento dell’evento e non potrà essere avanzata nei suoi confronti alcuna pretesa economica finalizzata ad ottenere il risarcimento/rimborso/indennizzo per danni o eventuali spese di qualsiasi genere e natura, sostenute in conseguenza del rinvio dell’evento.
Lo spettatore è comunque invitato sempre a verificare sul sito www.bitconcerti.it e sul sito internet del circuito di vendita dei biglietti, che l’evento non abbia subito modifiche ed avverrà regolarmente.

Qualora l'orario di inizio o fine dello spettacolo sia modificato, ma viene completato nel medesimo giorno, non si ha diritto alla sostituzione o al rimborso del biglietto.

In caso di smarrimento, danneggiamento o furto del biglietto, non è possibile assistere all’evento, né ottenere il rimborso del suo prezzo.
Non è nemmeno possibile fornire duplicati o ristampare biglietti già emessi e successivamente smarriti, danneggiati, divenuti parzialmente illeggibili o rubati (come previsto dalla Circolare del 07/09/2000 n. 165 Ministero delle Finanze – Dipartimento delle Entrate Dir. Centrale: Affari Giuridici e Contenz. Tributario – punto 5.1 e Circolare Agenzie delle Entrate – 2 dicembre 2002).
Neppure può essere chiesta la sostituzione del biglietto smarrito, danneggiato, rubato o anche solo parzialmente illeggibile con un biglietto dello stesso evento o di evento diverso.
Il soggetto che ha acquistato il biglietto successivamente smarrito o rubato, è tenuto a denunciare il fatto all’Autorità Giudiziaria, indicando gli elementi identificativi del biglietto (data e luogo concerto, posto ecc…) per consentire all’Organizzatore dell’evento di impedire l’accesso al luogo dello spettacolo a chi sia entrato in possesso del biglietto in maniera fraudolenta o comunque irregolare.

Nel caso di rinuncia da parte dello Spettatore non è previsto il rimborso, né del prezzo del biglietto, né delle eventuali commissioni aggiuntive (art. 7 – paragrafo b. del Decreto Legislativo 22 maggio 1999, n. 185, il quale attua la direttiva CEE 97/7/CE).
In caso di vendita per via elettronica, è esclusa la facoltà di recedere ai sensi dell’articolo 55 del Codice del Consumo.
Indipendentemente dalle modalità di acquisto, in nessun caso sarà consentito chiedere la sostituzione del biglietto con un biglietto diverso per data, luogo, tipologia di posto ed evento.

E’ possibile che per motivi tecnico-organizzativi sia necessario predisporre l’allestimento del palco in maniera diversa da quanto previsto al momento dell’apertura delle prevendite di un evento e che si renda necessario modificare la configurazione dell’Evento stesso. In tal caso i posti venduti verranno ricollocati rispettando il settore acquistato all’interno della venue fin dove possibile. Nel caso in cui la ricollocazione debba avvenire in settori diversi da quelli indicati sui Titoli di Ingresso, sarà cura di PRG fornire un’adeguata e tempestiva informativa in merito.

L’accesso al luogo dell’Evento e la partecipazione allo spettacolo non sono consentiti agli animali, di qualsiasi genere, specie e razza (fatta eccezione per i soli cani guida).

Di regola, i Teatri aprono al pubblico 60 minuti prima dell’inizio dello spettacolo, i Palazzetti almeno 90 minuti prima dell’inizio dello spettacolo e gli stadi almeno 180 minuti prima dell’inizio dello spettacolo. Quando possibile, l’orario di apertura dei cancelli viene indicato sul sito internet del circuito di vendita, nella pagina dedicata all’evento e talvolta viene reso noto anche dai principali media.
Per motivi tecnico-organizzativi, l’orario di apertura dei cancelli potrebbe essere modificato in qualsiasi momento e senza preavviso, rispetto a quello originariamente previsto e/o già comunicato o anticipato per motivi di ordine pubblico.

Di regola, lo Spettatore deve occupare il posto espressamente indicato sul biglietto.
Tuttavia, PRG, a sua discrezione, può considerare eventuali richieste di sostituzione del posto alle se esistono le seguenti condizioni:
- concreta possibilità di collocare lo Spettatore altrove (devono esserci posti liberi nella venue);
- la richiesta di spostamento di posto deve essere fondata su gravi motivazioni, segnalate a PRG, che le valuterà a sua discrezione;
- la richiesta di spostamento di posto, motivata come sopra, deve pervenire (rivolgendosi al personale preposto presente nella venue) prima dell’orario previsto per l’inizio dello Spettacolo (orario indicato sul biglietto).

Per cause non imputabili a PRG, è possibile che un biglietto regolarmente acquistato presso uno dei circuiti di vendita autorizzati sia stato annullato dal circuito stesso e non superi il controllo accessi all’ingresso della venue. L’annullamento può essere stato causato da un errore del sistema gestito in autonomia dal circuito di vendita con la conseguenza che per PRG quel biglietto non è valido e non risulta pagato. In tale eventualità, lo Spettatore è tenuto ad acquistare un nuovo Titolo di Ingresso presso la biglietteria dell’Evento. Con il nuovo biglietto acquistato la sera dell’Evento lo Spettatore potrà regolarmente accedere alla venue ed assistere allo Spettacolo, fermo il diritto ad attivare la procedura di rimborso del biglietto annullato, rivolgendosi direttamente al circuito di vendita dove il biglietto è stato acquistato.
Nell’ipotesi in cui il biglietto supera il controllo accessi, ma lo Spettatore trova il suo posto occupato da altro soggetto Portatore di un biglietto con posto identico, dovrà immediatamente rivolgersi al personale PRG presente all’interno della venue, chiedendo di verificare chi ha diritto ad occupare quel posto. Il personale preposto verificherà chi ha diritto ad occupare quel posto ed avrà cura di sistemare altrove lo Spettatore con biglietto identico, salvo che accerti la irregolarità del Titolo di Ingresso (biglietto falso o duplicato).
Lo Spettatore perde ogni diritto ad occupare il posto o ad avanzare richieste di rimborso, indennizzo o risarcimento danni in genere, se non segnala quanto sopra, in tempo utile a poter eventualmente risolvere il problema e/o comunque in un tempo ragionevolmente anticipato rispetto all’orario previsto per l’inizio dello Spettacolo (orario indicato sul biglietto).

Di regola, gli spettacoli all'aperto si tengono anche in caso di pioggia o maltempo.
Qualora l’esecuzione dello spettacolo si rivelasse rischiosa per l’incolumità di persone o cose, a causa delle avverse condizioni meteo, l’Organizzatore potrà, a suo insindacabile giudizio, interrompere l’esecuzione.
Lo spettacolo si considera eseguito, quando la sua durata sia stata pari o superiore a 45 minuti (anche non consecutivi) dall'inizio alla conclusione dello stesso.
In caso di interruzione dell’evento per ragioni dovute alle avverse condizioni meteo, non è previsto il rimborso del prezzo del biglietto o qualsiasi altra forma di indennizzo/risarcimento, quando la sua durata sia stata pari o superiore a 45 minuti dall’inizio all’interruzione.
Lo Spettatore è invitato a verificare il suo diritto al rimborso e le relative modalità e tempistiche di richiesta, consultando il nostro sito, fermo restando che la richiesta di rimborso va sempre indirizzata al circuito di vendita che ha emesso il biglietto.

In occasione di un evento, all’interno o nelle immediate vicinanze di ciascuna venue, gli Spettatori potrebbero essere ripresi, fotografati e/o filmati e dette immagini e audio-riprese potrebbero essere trasmesse in diretta televisiva e/o sui maxi-schermi presenti all’interno della struttura e/o utilizzate per produrre materiale promozionale e/o commerciale relativo all’evento e/o ai relativi artisti (informativa ai sensi dell’Art. 13 del D. Lgs. 30 giugno 2006 Codice Privacy).
Con l’acquisto del biglietto (anche biglietto ricevuto in omaggio) e comunque con l’ingresso alla venue lo Spettatore presta, in favore di PRG, il proprio consenso, a titolo gratuito e con facoltà di trasferire detto diritto a terzi, ad essere fotografato, filmato o registrato e al conseguente sfruttamento della propria immagine per la riproduzione televisiva e/o sui maxi-schermi presenti all’interno della venue e per l’inserimento nei materiali promozionali e/o commerciali di cui sopra.
Il consenso come sopra espresso deve intendersi prestato anche con riferimento ai soggetti minori di età, da parte dei genitori o adulti esercenti la potestà sugli stessi, nel momento in cui acquistano il biglietto e, in ogni caso, quando accompagnano i minori all’interno della venue per assistere all’evento.
La revoca del consenso prestato o il rifiuto di prestare il consenso comportano l’impossibilità di partecipare all’evento.

In occasione dell’evento non è consentito effettuare registrazioni, fotografie, riprese audio-video integrali o parziali, né diffondere o rendere visibili via internet le immagini ed i suoni eventualmente registrati con qualsiasi strumentazione.

Le contestazioni, i reclami o le richieste relative ai biglietti, in particolare le richieste di rimborso, dovranno essere rivolte al circuito di vendita che ha emesso il biglietto.
Le contestazioni relative al posto o qualsiasi altra contestazione relativa all’Evento, non potranno essere prese in considerazione e non daranno diritto ad alcun rimborso, indennizzo, risarcimento danni, se sollevate dopo lo svolgimento dell’Evento dallo Spettatore che vi abbia comunque assistito.
In base alle presenti indicazioni, lo Spettatore è tenuto a segnalare al personale preposto dall’Organizzatore eventuali motivi di contestazione relativi al posto acquistato, in tempo utile a poter essere eventualmente risolto e comunque in un tempo ragionevolmente anticipato rispetto all’orario previsto per l’inizio dello Spettacolo (orario indicato sul biglietto).