"L'Abisso" Davide Enia

#estatefiesolana

Giovedì 16 Luglio 2020 Orario di inizio 21:15
Teatro Romano di Fiesole

L’ABISSO di e con DAVIDE ENIA 
musiche composte ed eseguite da GIULIO BAROCCHIERI - tratto da Appunti per un naufragio (Sellerio editore)

Premio UBU 2019 – “miglior nuovo testo italiano” Premio Le Maschere del Teatro 2019 a Davide Enia come “miglior interprete di monologo” Premio Hystrio Twister 2019 - “miglior spettacolo della Stagione”. 
Il primo sbarco l’ho visto a Lampedusa assieme a mio padre. Approdarono al molo in tantissimi, ragazzi e bambine, per lo più. Io ero senza parole. Era la Storia quella che ci era accaduta davanti. La Storia che si studia nei libri e che riempie le pellicole dei film e dei documentari. Ho trascorso molto tempo sull’isola per provare a costruire un dialogo con i testimoni diretti: i pescatori e il personale della Guardia Costiera, i residenti e i medici, i volontari e i sommozzatori. Rispetto al materiale che avevo precedentemente studiato, in quello che stavo reperendo di persona c’era una netta differenza: durante i nostri incontri si parlava in dialetto. Si nominavano i sentimenti e le angosce, le speranze e i traumi secondo la lingua della culla, usandone suoni e simboli. In più, ero in grado di comprendere i silenzi tra le sillabe, il vuoto improvviso che frantumava la frase consegnando il senso a una oltranza indicibile. In questa assenza di parole, in fondo, ci sono cresciuto. Nel Sud, lo sguardo e il gesto sono narrativi e, in Sicilia, «‘a megghiu parola è chìdda ca ‘un si dice», la miglior parola è quella che non si pronuncia. Ne L’abisso si usano i linguaggi propri del teatro (il gesto, il canto, il cunto) per affrontare il mosaico di questo tempo presente. Quanto sta accadendo a Lampedusa è un punto d'incontro tra geografie e culture differenti e tra periodi storici diversi, il mondo come l’abbiamo conosciuto fino a oggi e quello che potrà essere domani. Sta già cambiando tutto. E sta cambiando da più di un quarto di secolo. 

Disponibile un Abbonamento ai cinque spettacoli di Teatro Prosa a cura del Teatro Puccini: 
28 GIU "Ti racconto una storia" Edoardo Leo
16 LUG "L'Abisso" Davide Enia
17 LUG "Andrea Camilleri Il Contastorie Magico" Giancarlo Cauteruccio
30 LUG "La vedova Socrate" Lella costa
03 AGO "L'amore segreto di Ofelia" Chiara Francini

  • Giovedì 16 Luglio 2020 orario di inizio 21:15
  • Prezzi:
    Posto unico € 17,25
    Abbonamento 5 spettacoli Primo settore/Posto unico € 82,50
    Abbonamento 5 spettacoli Secondo settore/Posto unico € 71,50
  • Presso:
    Teatro Romano di Fiesole , Via Portigiani, 3 - Fiesole
  • Sconti:

    - i bambini sotto i 4 anni di età entrano gratuitamente accompagnati da un adulto, in numero di un bambino/a per ogni adulto, ma non hanno diritto ad occupare un posto a sedere.

    - è incluso nel biglietto per lo spettacolo, l'ingresso al Museo Civico Archeologico di Fiesole - apertura ore 20 fino inizio show

  • Organizzatore: PRG srl
  • Tour: 2020
  • Sito ufficiale dell'artista
  • Portatori di Handicap:

    Possono acquistare un biglietto specifico al prezzo più basso previsto per l'evento ed entrare con un accompagnatore gratuito. I biglietti sono reperibili esclusivamente attraverso i punti vendita del Circuito Box Office Toscana o telefonicamente allo 055210804 (pagando con carta di credito). Onde evitare problemi all'ingresso alla venue e poter accedere ad una sistemazione consona, si sconsiglia fortemente l'acquisto di un biglietto generico.

Acquista il tuo biglietto

oppure